gg

Mercedes-Benz insieme a Google Assistant per Google Home

[huge_it_share]
11 giugno 2017
Comments off
410 Views

Mercedes-Benz ha annunciato la nuova collaborazione con Google Assistant per Google Home, che permette di interagire con la propria Mercedes direttamente da casa.

Innovazione fa sempre più rima con Mercedes-Benz. L’assistente vocale Google Home d’ora in poi permetterà di interagire con la propria vettura Mercedes-Benz direttamente da casa, e si tratta di una funzionalità disponibile per i clienti Mercedes-Benz già da quest’anno. Una collaborazione con Google Assistant funzionale al raggiungimento da parte di Mercedes-Benz di un ambizioso obiettivo a lungo termine: creare un ecosistema intelligente per le proprie vetture sfruttando le tecnologie più avanzate per semplificare la vita di ogni giorno ai propri Clienti. Grazie all’integrazione, gli utenti di Google Home possono comunicare la destinazione alla propria Stella, impostare e attivare i sistemi di riscaldamento e raffreddamento, verificare i livelli di carburante e di carica, controllare la chiusura e interagire con la vettura per chiudere le porte e molto altro ancora – tutto comodamente da casa. Mercedes-Benz è uno dei primi produttori di apparecchiature originali (OEM) a integrare Google Assistant per Google Home a bordo delle proprie vetture e ciò segna un ulteriore passo avanti nella strategia aziendale per la connettività: interazione continua e intelligente tra Internet delle cose (IoT)/dispositivi indossabili e veicoli del Marchio. A partire dai primi mesi del 2017, i Clienti della Stella di alcuni mercati avranno la possibilità di comunicare con le proprie vetture attraverso Google Home. Il collegamento della vettura all’IoT per assecondare al massimo il digital lifestyle del Cliente ha conosciuto una rapida evoluzione negli ultimi anni. Sfruttando l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale, essa permette di raggiungere risultati ancora migliori. Mercedes-Benz ha lanciato la Companion App nel 2015 per integrare l’intelligenza contestuale nell’esperienza di guida del Cliente. Oltre alla navigazione “door-to-door”, la Companion App sfrutta l’apprendimento automatico per offrire un’esperienza personalizzata sulla base delle azioni dei Clienti e del loro ambiente. Essa trasferisce infatti senza soluzione di continuità il comportamento al telefono cellulare di questi ultimi alle vetture Mercedes-Benz.

Comments are closed.